Estate ragazzi: le nostre proposte provate per Voi Tutti i summer camp proposti privilegiano le attitudini dei nostri figli

1 year ago Attualità337

Avete già pensato a cosa far fare ai vostri figli durante le lunghe vacanze estive? No? Mancano, ad oggi, 29 giorni effettivi alla fine di questo anno scolastico. Dopodiché l’estate avrà inizio… sicuramente per bambini e ragazzi. A noi genitori l’arduo compto di trovare delle attività divertenti e che ci facciano stare tranquilli, così abbiamo selezionato, per voi, delle proposte di “estate ragazzi” che per diverse ragioni abbiamo provato.

1.

Di Bricks 4 kidz vi abbiamo già parlato perché li abbiamo testati per una festa di compleanno a tema Lego e ora vi comunichiamo che organizzano anche campi estivi. L’idea di base è avvicinare bambini e ragazzi alle materie di scienze, tecnologia, ingegneria, robotica e matematica usando i famosissimi mattoncini.

Le attività di “estate ragazzi” proposte variano in base al tema e al luogo in cui i Bricks sono ospitati. Noi vi segnaliamo solo i campi più vicini alla nostra redazione.

  • Al Centro Giovanile Gli Artigianelli, in C.so Palestro n. 6, si ritroveranno i ragazzi di età compresa tra gli 8 e i 14 anni per svolgere attività ludo-didattiche orientate alla fisica, alla robotica e al videogame design. Il campo inizierà l’11 giugno e si concluderà il 13 luglio. Il costo settimanale è pari a 130 euro (pasti inclusi);
  • Alle Officine Grandi Riparazioni, in Via Castelfidardo n. 22, Bricks 4 kidz troverà il suo spazio con tutti i bambini che vorranno fare gli archeologi attraverso Lego Minecraft o girare un cortometraggio grazie alla Stop Motion Animation oppure approfondire la robotica. Le settimane proposte sono solo tre dall’11 al 15 giugno, dal 18 al 22 giugno e dal 16 al 20 luglio ad un costo di 150 euro a settimana pasto incluso;
  • Il Centro Creativo in Via Frejus n. 8N in partnership con il Cenisia Sport Club proporrà, ai bambini frequentanti la scuola primaria dall’11 giugno a fine luglio, un campo orientato allo sport e alla costruzione a tema Lego City/Friends o ai Supereroi o all’ambiente che si trasforma (energia, riciclo), con il contorno di sfide di vario genere. Il costo è di 110 euro a settimana pasti esclusi.

Gli animatori avranno cura di suddividere i ragazzi in base all’età e alla classe scolastica frequentata al fine di proporre sempre attività ludo-didattica di costruzione mirata. Tutti i costi sono suscettibili di sconto per la frequentazione di più settimane o con fratelli. Inoltre l’estate ragazzi bricks è sempre full time.

2.

Se le vostre bimbe sono delle ballerine e sono più dispiaciute di finire il corso di danza che l’anno scolastico, allora non vi resta che iscriverle al Dam – Danza Centro Estivo Intensivo presso il Teatro Nuovo di Torino.

Sono previsti 3 turni di “estate ragazzi”: dal 12 al 15, dal 18 al 22 e dal 25 al 29 del mese di giugno. Ogni turno è solo in orario pomeridiano dalle 14,00 alle 18,30. Le piccole ballerine faranno lezione di danza (propedeutica, classica, contemporanea, hip hop e molto altro) sempre accompagnate al pianoforte, una volta a settimana si recheranno in una scuola affiliata al Teatro Nuovo o in una struttura dotata di piscina e un giorno in ogni settimana sarà dedicato al puro divertimento presso un parco a tema. La quota complessiva prevista è di euro 140.

La figlia di una nostra blogger frequenta il corso annuale del Teatro Nuovo ed è davvero talentuosa.

3.

L’estate ragazzi per veri sportivi, potrebbe essere al City Camp di Villa Glicini (Viale Ceppi 5 – Parco Valentino). Il club accoglie bambini e ragazzi dai 5 ai 13 anni, suddividendoli in gruppi per fasce d’età e propone diverse attività sportive: tennis, judo, scherma, nuoto, nonché balli e laboratori teatrali. È possibile sia il part-time che il full time. In ogni caso è previsto l’allenamento dello sport preferito sia al mattino che al pomeriggio, oltre ai tornei. Tutti gli istruttori sono maestri certificati nella disciplina sportiva eseguita. Per conoscere tutti i costi, le convenzioni e gli sconti, visitare la pagina http://www.villaglicini.it/CityCamp/TariffeCityCamp.asp

Un’amica mamma ha fatto provare, l’anno scorso, questa versione di estate ragazzi al proprio bambino che ne è stato entusiasta.

4.

Per chi come me è fissato con la coltivazione delle lingue straniere, non può non iscrivere il proprio figlio al Musical Theatre Summer Camp. Sotto la guida di due attori madrelingua, i bambini si divertiranno a mettere in scena uno spettacolo teatrale interamente in inglese. Le prove dello spettacolo si alterneranno a giochi, canti e lezioni per allenare la conversazione e la comprensione.

Questa attività la consiglio in prima persona perché la mia bambina ha fatto un laboratorio a scuola con uno degli attori della Action in Theatre. Lo spettacolo e i giochi fatti l’hanno aiutata a sciogliersi in una lingua che non ci appartiene.

Vicino a noi questo tipo di “estate ragazzi” si terrà presso la Scuola Media Rosselli per soli 23 partecipanti e solo nella settimana dal 18 al 22 giugno 2018 al costo, un po’ esoso, di 180 euro.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Luciana

Luciana Spina, tante cose, ma qui soltanto blogger. Adoro osservare la realtà. Lo spirito critico e la concretezza sono, nel bene e nel male, le mie caratteristiche.