Libri per le vacanze: 7 titoli per tutta la famiglia Scegliere un buon libro è indispensabile

10 days ago Attualità182

Ci siamo… finalmente è arrivata la fine dell’anno scolastico! Abbiamo parlato recentemente dell’importanza delle vacanzee che vacanze sono se non abbiamo dei bei libri da portarci dietro? Così abbiamo pensato di proporvi una lista di libri per le vacanze. Al mare, in montagna, in campagna, la compagnia di un buon libro è sempre indispensabile!

Per alcune persone, portarsi dei libri per le vacanze è una regola. Nel momento in cui si fa la check-list della valigia, l’item libri deve essere spuntato. Libri, plurale, ben inteso. Anche si dovesse trattare solo di un weekend, non possono mancare assolutamente. Altre persone invece aspettano di essere sicure che ci sia spazio: meglio se i libri ci stanno, ma se non ci stanno, pace. Altre ancora si ricordano all’ultimo momento che potrebbe essere una buona idea avere dei libri da leggere se il tempo dovesse fare il birichino.

Ebbene, qualsiasi sia il tuo stile, siamo sicure che, con questi suggerimenti, i libri per le vacanze diventeranno indispensabili anche per la tua famiglia.

Libri per le vacanze 2

Pino Pace e Rocco Pinto

Qual è il modo migliore per avere degli ottimi suggerimenti di libri per le vacanze? Incontrare due esperti in materia: lo scrittore Pino Pace e il libraio Rocco Pinto, della libreria Il Ponte sulla Dora di Torino. Pace ci ha presentato alcuni dei suoi libri per bambini e ragazzi, mentre Rocco ci ha preparato la desiderata lista.

Il libro per le vacanze di Pino Pace

Incontriamo Pino Pace alla Scuola Elementare Michele Lessona, dove si sarebbe fermato per tutta la giornata per raccontare ai bambini com’è nato il suo libro Bestiacce! “Quando mia figlia più grande era piccola e giocavamo insieme, lei inventava degli animali fantastici e io annotavo le sue idee. La prima bestiaccia è stata la cammellula: Giorgio Sommacal l’ha disegnata per prima, e poi ha dato vita a tutti gli altri animali”, racconta.

Bestiacce!, anche se inserito nella lista dei libri per le vacanze come proposta per i bambini da 6 a 9 anni, è un libro per tutte le età. Ce lo assicura l’autore stesso. Il libro racconta “le incredibili avventure di Sam Colam e del professor Pico Pane”, che hanno viaggiato per tutto il mondo per scoprire animali mai visti. Cominciate dalla presentazione dei personaggi sulla quarta di copertina: capirete in fretta che fa divertire tutti!

pino pace

I 7 libri per le vacanze di Rocco Pinto

Ora seguiamo l’ordine cronologico, iniziando dai più piccini.

  • Per i bambini da 0 a 3 anni, la proposta è Pesciolino Cantastorie Birichino (Emme Edizioni), scritto da Julis Donaldson e illustrato da Axel Scheffer, gli stessi del famoso Il Gruffalò. Con le pagine cartonate, gli angoli stondati e le dimensioni ridotte, oltre a molte illustrazioni, il libro è ideale per essere sfogliato dai bimbi con manine piccole. Per chi è già un fan del famoso mostro con “zanne tremende, artigli affilati, e denti mostruosi di bava bagnati”, sarà facile riconoscere i disegni. Se cercate bene, troverete anche un “pesce Gruffalò” tra i personaggi.
  • Ai bambini in età prescolare, cioè dai 3 ai 6 anni, proponiamo Il violoncello di Amir (Matilda Editrice), scritto e illustrato da Fuad Aziz. Il libro racconta la storia di un ragazzino che prende lezioni di violoncello, ma il suo maestro viene portato via. Non essendo più libero di suonare, Amir decide di abbandonare il suo paese. Nel viaggio viene separato dal suo violoncello: riuscirà a ritrovarlo e a suonare la libertà?
  • Dai 6 ai 9 anni (e anche di più) la proposta, come detto prima, è Bestiacce! (EDT – Giralangolo), di Pino Pace, con illustrazioni di Giorgio Sommacal.
  • Per la fascia di età dai 9 ai 12 anni, il suggerimento di Rocco è Cion Cion Blu (collana Il Battello a Vapore, Edizioni Piemme), scritto da Pinin Carpi e illustrato da Iris De Paoli. Si tratta della storia di un contadino cinese che si veste solo di blu e arancione, ha un gatto tutto blu e un cane tutto arancione. E un pesciolino, che si chiama Bluino. Quando, una notte, la neve copre i suoi alberi di arancio, lui scopre il gelato all’arancio e va a venderlo al mercato. La sua storia si intreccia con quella dell’altezzoso imperatore della Cina, Uei Ming. È un classico della letteratura infantile, ma adatto anche ai grandi che si sentono dentro un po’ bambini.
  • Abbiamo due suggerimenti di libri per le vacanze destinati ai ragazzi dai 12 anni in su.
    • Il primo è Sette minuti dopo la mezzanotte (Ed. Oscar Junior), di Patrick Ness e Siobhan Dowd, con illustrazioni di Jim Kay. Racconta la storia di Conor e di  un mostro che si presenta ogni giorno puntualmente sette minuti dopo la mezzanotte. L’idea originale di Dowd venne scritta, dopo la sua prematura morte, da Ness, e ha ricevuto diversi premi, tra cui la Carnegie Medal e la Kate Greenaway Medal.
    • Il secondo suggerimento è Il giornalino di Gian Burrasca (I Classici del Battello a Vapore, Edizioni Piemme), di Vamba (nome d’arte di Luigi Bertelli). Con introduzione di Dario Fo, è un altro classico della letteratura infantile, scritto nel 1907 e che continua a incantare generazioni di adolescenti. Il diario di Giannino Stoppani, soprannominato dai genitori Gian Burrasca, è ambientato in parte in Toscana, in parte a Roma. Quando compie nove anni, Giannino riceve in regalo dalla madre un diario, il “giornalino” del titolo, in cui comincia a scrivere tutto ciò che gli capita, in particolare le sue avventure.

 

E per i grandi, niente? Anche per gli adulti c’è un libro nella nostra lista. Breve storia amorosa dei vasi comunicanti (Eunaudi), di Davide Mosca, racconta la storia di due innamorati, lui bulimico e lei anoressica. “È una storia di amore molto bella e molto attuale”, dichiara Rocco, che ha avuto ospite l’autore in libreria pochi giorni fa. “Consiglio vivamente questo libro.

Ancora libri!

Torniamo a Pino Pace: anche lui ha i suoi suggerimenti tra i libri che ha scritto. Cominciamo da Dov’è la casa di gatto Nerone? (Eli – La Spiga Edizioni), illustrato da Isabella Grott, ideale, secondo lui, per bambini da 0 a 6 anni. Racconta la storia di un gatto di casa cresciuto a coccole e crocchette, ma che un giorno scappa di casa e scopre il mondo dei gatti randagi.

Un altro libro per i piccoli, dai 5 anni in su, è Mia mamma guida una balena (Ed. Lapis), scritto insieme a Chiara Lorenzini e illustrato da Cecilia Botta. È la storia di un bambino la cui mamma lavora come autista dei pullman. Un giorno, lui e il papà fanno una corsa insieme alla mamma e capiscono quanto è difficile e importante il suo lavoro, con tutte le sue bellezze e i suoi pericoli. A un certo punto inizia a piovere e la gita diventa tesa. Come finirà la giornata?

Libri per le vacanze 4

Pino Pace ci parla anche di La neve non è cemento (Ed. Rrose Sélavy): un libro che racconta di un muro che divide due città e, come quello di Berlino, viene abbattuto. Un bambino osserva tutto. Dall’altra parte del muro, arriva una bambina che parla un’altra lingua e inizia a giocare con lui. Ma suo nonno non è d’accordo e la bambina viene cacciata via, perché diversa da loro. I bambini riprovano a giocare insieme, questa volta usando i disegni per comunicare. E di nuovo vengono separati. “È una storia molto attuale sulla integrazione e sulla diversità”, dice lo scrittore. Ideale per bambini da 7 anni in su.

Il romanzo L’ultimo elefante (Ed. Giunti) è la storia di un ragazzino chiamato Mesilea, che abita in un villaggio insieme al suo cane Blez. È un pastore di pecore. Un giorno arriva l’esercito del condottiero cartaginese Annibale e lo rapisce, costringendolo a fare l’attendente al reparto degli elefanti. Con la guerra, soltanto uno di questi animali sopravvive e il ragazzo cerca di portarlo in salvo.

Lo scrittore Pino Pace ha anche scritto 10 delle mappe della collana Le Milleunamappa, tra cui Viaggio al centro della terra, Marco Polo, Hansel & Gretel e Biancaneve. Si tratta di diverse rivisitazioni di classici e favole in forma di mappe. “E’ un modo divertente e nuovo di conoscere le classiche storie attraverso le mappe, raccontando i viaggi dal Medioevo ai nostri tempi”, spiega.

Ora i nostri personalissimi suggerimenti

Ricordatevi di altri libri di cui vi abbiamo parlato. Abbiamo incontrato gli autori e ci sono piaciuti un sacco: Walking Dad – Nato sotto il segno dei gamberi, Un’arancia nella testa e E poi sarà amore. Diario di un papà in attesa. Oppure perché abbiamo conosciuto le storie di Liliam Buffet e Antonella Mattioli o scrittori come Ernesto Chiabotto.

Inoltre per tutta, ma propria tutta la famiglia, da leggere tutti insieme https://leamichediluciana.it/attualita/penso-parlo-posto-al-salone-del-libro-2019/

Il nostro compito è fatto: la lista dei libri per le vacanze è nelle vostre mani. Vi auguriamo buone letture!

Marcia

Marcia Braghiroli, 48 anni, giornalista. Ho conseguito la laurea in Scienze della comunicazione in Brasile. Sono anche mamma, consulente alla pari per l’allattamento e catechista. Ho sempre scritto con passione: imparare a farlo in italiano è stata la mia grande sfida, ma anche una bella soddisfazione.