Riapertura anche mentale per Fiori d’autore by Cleme

13 days ago Attualità74

Si fanno programmi, si preparano offerte, si consigliano i prodotti migliori e poi…puff! Sfuma tutto. Così dopo 70 giorni di chiusura di tutte le attività non essenziali, la parola d’ordine diventa riapertura.

Riapertura sì, ma in tanti modi diversi.

Quando salta un evento va tutto a gambe all’aria, anche l’incasso dei fornitori impegnati per l’organizzazione. Se a decidere l’annullamento è il cliente, con la caparra richiesta si copre qualche costo. Quando a deciderlo è una pandemia, è un effetto domino devastante.

Lo sa bene Clementina Morgillo, appassionata fioraia da oltre 30 anni. Il suo piccolo negozio in Venaria è Fiori d’Autore by Cleme ed è vivace e pieno di profumi che ispirano sentimenti. Ha però, un codice Ateco non necessario per l’emergenza sanitaria.

Così i matrimoni rimandati le hanno fatto perdere incassi e sonno. I funerali a porte chiuse sono stati tristi senza l’affetto dei cari e senza i fiori. Le composizioni che sono rimaste in negozio prima della chiusura hanno fatto una fine poco elegante. Come ha fatto a sopravvivere?

 Riapertura fiori dautore by cleme 02

Riapertura mentale e pratica

La vita di Clementina ha avuto diversi momenti di ripartenza forzata, in cui non si è mai scoraggiata. Con l’ottimismo ed un pizzico di sana follia, ha sempre affrontato brillantemente nuovi percorsi.

Clementina ci crede ed è ripartita appena ha potuto, con consegne a domicilio e prezzi di costo. Ci si deve rituffare, anche ad occhi chiusi.

Con una famiglia e un bimbo piccolo le maniche sono sempre tirate su e il sorriso è stampato in viso in tutte le occasioni. Riapertura fiori dautore by cleme 01

“I fiori per me sono uno dei regali più belli e suggeriscono un’attenzione, un pensiero. In questo periodo di isolamento forzato ho voluto abbinare ai miei meravigliosi fiori delle brevi poesie e, per chi ne ha avuto desiderio, un libro. I miei clienti hanno apprezzato, molto.” – dice Clementina.

Non ha mai mollato, ha riorganizzato il suo lavoro e ha imparato a convivere con il cambiamento.

“La vita è una ruota e se non giri anche tu… o ti girerà la testa o ti schiaccerà!” – afferma sicura.

È camaleontica, perché lei ama i colori, soprattutto quelli del suo lavoro. Sicura della sua professionalità, innamorata dei fiori e positiva, si è proiettata verso la riapertura di Fiori d’autore by Cleme, una riapertura con il botto come un fuoco d’artificio.

 

Lucia Stendardo

Redazione