Fantasmino di Halloween in tutta casa Un esempio di decorazione a tema realizzato da una bambina

1 year ago Creatività95

Halloween si sta avvicinando e come tutti i bambini, anche le mie figlie si sono appassionate a questa festività, che – diciamolo pure – quando ero piccola io non esisteva. Così, dato che le mode cambiano e che le mie bimbe amano partecipare attivamente all’allestimento delle feste creando addobbi e dolcetti, ho pensato di farle cimentare in un lavoretto semplice, ma molto d’effetto: il fantasmino di Halloween. Fatelo fare anche voi ai vostri bambini, si divertiranno.

Ecco cosa occorre per realizzare il fantasmino di Halloween: un vecchio lenzuolo bianco (anche solo una piccola porzione), pennello, colla vinilica, un bicchiere d’acqua, una bottiglia di plastica, un tappo di sughero di quelli con la testa (tipo spumante per intenderci), un coltello seghettato, un taglierino, del cartoncino nero (anche solo dei piccoli ritagli), una matita bianca, un evidenziatore, un gancetto con la vite.

Innanzitutto, prepariamo noi il primo materiale onde evitare che si facciano male. Tagliamo la testa del tappo con il coltello e la bottiglia con il taglierino, togliendo il collo e la parte inferiore. Poi lasciamo che procedano così:

  • Incastrare il tappo nel foro superiore della bottiglia;
  • Tagliare un pezzo di lenzuolo quadrato di circa 35-40 cm per lato e trovare il centro tracciandone le diagonali;
  • Mettere un po’ di colla vinilica sul tappo e girarlo a testa in giù incollandolo esattamente nel centro del lenzuolino;
  • Fissare il gancetto che servirà ad appendere la sua creazione avvitandolo sul tappo;
  • Disegnare sul cartoncino nero una specie di fumetto tutto appuntito e ritagliarlo che sembri la bocca;
  • Poi utilizzare il tappo dell’evidenziatore per disegnare con la matita bianca un ovale su un altro pezzo di cartoncino, poi piegarlo in due in maniera che quando verrà tagliato si otterranno due pezzi uguali;
  • Incollare con la colla vinilica i tre pezzi sul lenzuolino in maniera da formare gli occhi e la bocca di un bellissimo fantasmino di Halloween da appendere legando un cordino all’anello superiore.

Con questa tecnica si possono realizzare tanti fantasmini da appendere in giro per la casa utilizzando anche delle bottigliette da ½ litro per farne di diverse dimensioni.

Buon Divertimento!!!

 

Oriana

Oriana Maggia Catlet, Diplomata al 1° Liceo Artistico di Torino e specializzata in Decorazioni murali di pregio e Trompe l’oeil. Ho sperimentato come autodidatta varie tecniche pittoriche: olio, acrilici, pittura su ceramica, seta, tessuto, legno… Iscritta nel registro degli OPI (Operatori del Proprio Ingegno) del Comune di Torino, ho creato una mia linea di oggetti in legno e sono appassionata di riciclo creativo.