Multitasche di jeans come… portatutto!

11 days ago Creatività33

Oggi vi mostro come realizzare un sempre utile multitasche di jeans. Ultimamente ho deciso di fare un po’ di ordine nell’armadio, poiché mi sono accorta di aver accumulato parecchie cose che non metto più.

Generalmente, le cose che non ci vanno più (anche gli indumenti di mio marito e delle mie figlie) vengono portate al Sermig perché ne fanno buon uso dandole a persone bisognose. Tra tutti questi capi ho trovato dei vestiti che sono troppo usati e non si possono donare come i jeans logorati in alcuni punti. Quindi per esercitarvi nel cosiddetto riciclo creativo selezionate, mi raccomando, solo indumenti in cattive condizioni.

E ora, anziché buttarli nella spazzatura, diamo nuova vita ai vecchi pantaloni per realizzare un multitasche di jeans da usare in casa come portatutto.

multitasche di jeans 1

L’occorrente:

Devete procurarvi:

6 paia di jeans (o più), nastro in tessuto, forbici, macchina da cucire, filo marrone per jeans, centimetro, penna, riga, bastone per tendine e 2 ganci.

multitasche di jeans 2

multitasche di jeans 3

Per questo progetto ci serviranno esclusivamente le parti posteriori dei jeans ossia la parte delle tasche. La fila superiore di tasche dovrà avere anche la parte dei passanti.

Mentre per le parti sottostanti serviranno esclusivamente le porzioni di tessuto con le tasche.

 

Come procedere per fare il multitasche di jeans?

Prima di tagliare, usando penna e riga, fate sul jeans delle tracce, prendendo bene prima le misure e poi tagliate. Lasciate un margine di circa 1 cm dalla traccia per avere lo spazio per le cuciture.

multitasche di jeans 6

multitasche di jeans 4

 

 

 

 

 

Prima di cucire posizionare tutte le porzioni di jeans per realizzare una sorta di patchwork alternando le varie colorazioni. Infatti, se si possiedono jeans di diverse tonalità si può fare uno stupendo gioco di colori.

Procedete cucendo la prima fila in alto con i passanti, girando al rovescio in senso orizzontale le prime due porzioni e unitele tra loro lateralmente.

Una volta unita tutta la prima fila di tasche si procede con la parte sottostante a cui avremmo tolto, come già detto, i passanti.

Per unire più facilmente le varie parti sarebbe meglio eliminare tutte le cuciture originali in quanto troppo spesse e difficili da cucire tra loro.

Nel caso in cui qualche jeans avesse la tasca con i bottoni, la parte superiore della tasca andrebbe eliminata in maniera tale che risulti aperta (volendo il bottone potete lasciarlo!).

Una volta terminato di cucire le varie file (ne potete mettere quante ne volete), il lavoro potrà essere rifinito con un bordino colorato che andrà cucito tutto intorno al vostro multitasche di jeans.

multitasche di jeans 5

Io avevo un bordino dello stesso colore delle classiche cuciture marroni dei jeans e ho utilizzato quello. Trovo che sia ben abbinato!

Infine, possiamo utilizzare due ganci ed una bacchetta per tendine per appenderlo dietro alla porta. Attenzione però, che generalmente le porte hanno una larghezza di circa 80 cm, quindi quando prendete le misure decidete prima dove vi piacerebbe appendere il vostro multitasche di jeans.

Se volete appenderlo alla parete potete anche aumentare le dimensioni e aggiungere ancora più tasche.

Alcuni esempi di utilizzo: porta spazzole, porta asciugamani, porta pennarelli e materiale scolastico, porta prodotti per neonati.

multitasche di jeans9

multitasche di jeans10

 

Cosa aspettate?

Buon divertimento!

 

 

Oriana

Oriana Maggia Catlet, Diplomata al 1° Liceo Artistico di Torino e specializzata in Decorazioni murali di pregio e Trompe l’oeil. Ho sperimentato come autodidatta varie tecniche pittoriche: olio, acrilici, pittura su ceramica, seta, tessuto, legno… Iscritta nel registro degli OPI (Operatori del Proprio Ingegno) del Comune di Torino, ho creato una mia linea di oggetti in legno e sono appassionata di riciclo creativo.