Zucca portacaramelle in arrivo Per rendere Halloween dolce come non mai

1 year ago Creatività59

Un’altra idea decorativa a tema Halloween tanto dolce quanto utile è la zucca portacaramelle. Della bottiglia che abbiamo utilizzato per fare il fantasmino non sprechiamo nulla, quindi tagliamo ancora la base.

In più ci procuriamo un’altra bottiglia possibilmente con più scanalature alla base e tagliamo anche a questa, ma un po’ più alta. Oltre a questi due pezzi ci servirà anche un pennello morbido, un bicchiere d’acqua, carta, dei colori Decorlack Marabu giallo e rosso o direttamente l’arancione (sono lacche diluibili in acqua che ci permetteranno di dipingere sulla plastica senza scivolare via, NO TEMPERE, NO ACRILICI!!), un piattino per preparare il colore, evidenziatore, matita bianca, pezzetti di cartoncino nero, colla vinilica, forbici, un gancetto, un cordino.

Allora via al lavoro di creazione della zucca portacaramelle.

  • Una volta tagliate le due basi, facciamo una prova ad incastrarle una dentro l’altra prima di iniziare il lavoro.
  • Una volta incastrate tra loro (con la base più alta dentro quella più bassa) cominciamo a dipingere di arancione la parte superiore del pezzo tutto unito (se avete i colori primari come me, mettete prima del giallo e poi aggiungete del rosso un po’ alla volta finché otterrete la tonalità di arancione che preferite).
  • Lasciate asciugare e forate al centro la parte superiore (meglio farsi aiutare da un adulto!) per inserire il gancetto avvitandolo.
  • Proseguiamo a dipingere tutto il pezzo (tenendolo dal gancetto per evitare di sporcarsi troppo).
  • Con il tappo dell’evidenziatore disegniamo sul cartoncino nero, questa volta piegato in tre, l’ovale che ci servirà per fare occhi e bocca. Ritagliamo questi ultimi e poi li incolliamo con la colla vinilica sulla nostra zucca portacaramelle.
  • Infine leghiamo il cordino al gancetto per appendere o per portare in giro la nostra zucca portacaramelle.

 

Ora siete pronti a riempire di caramelle la vostra zucca e a seminare per casa le decorazioni da voi realizzate oppure a usare la zucca per fare dolcetto/scherzetto in giro per il quartiere.

Oriana

Oriana Maggia Catlet, Diplomata al 1° Liceo Artistico di Torino e specializzata in Decorazioni murali di pregio e Trompe l’oeil. Ho sperimentato come autodidatta varie tecniche pittoriche: olio, acrilici, pittura su ceramica, seta, tessuto, legno… Iscritta nel registro degli OPI (Operatori del Proprio Ingegno) del Comune di Torino, ho creato una mia linea di oggetti in legno e sono appassionata di riciclo creativo.