Lavanda Piemontese: Sale San Giovanni e la fiera delle erbe officinali.

24 days ago Eventi37

Il viola è nato un giorno di primavera in un campo di lavanda. Deve aver cercato a lungo un luogo come questo dove i filari vanno dritti verso l’orizzonte come se fossero invitati a un ballo con l’infinito.

Fabrizio Caramagna

Lo scrittore torinese di aforismi non poteva dipingere in maniera più delicata lo spettacolo creato da un campo di lavanda. Chi ha avuto la fortuna di poterli vedere dal vivo, sa che si tratta di una rara magia cromatica che lascia senza fiato. Passeggiare in mezzo ai filari viola profumati regala un benessere unico.

lavanda 1

La fioritura della lavanda, si sa, è tipica delle zone della Francia provenzale. A seconda della posizione geografica in cui si trova, si può assistere alla sua massima esplosione tra maggio e settembre.

Pochi sanno, però, che anche qui in Piemonte sono presenti delle zone che sanno regalare lo stesso spettacolo dei paesaggi provenzali, e che questo rappresenta il periodo di massimo splendore di questi luoghi.

Nella bassa Langa, in provincia di Cuneo, esiste un minuscolo borgo, molto caratteristico chiamato Sale San Giovanni, circondato da splendidi campi di lavanda.

 

Lavanda in fiera

Proprio il famigerato fiore viola, insieme ad altre piante officinali, è diventata il fulcro delle attività della piccola cittadina. A poco a poco è riuscito a conquistarsi un posto tra le eccellenze del settore erboristico. Ogni anno, nel mese di giugno, il piccolo borgo attira turisti, curiosi e appassionati del settore per la fiera “Non solo erbe”.

Quest’anno “Non solo erbe” si svolgerà dal 28 al 30 Giugno, periodo di massima fioritura delle erbe officinali.

Si tratta di un evento che prevede mostre, cene, concerti e una vera e propria fiera per le vie del borgo, durante la quale sarà possibile acquistare prodotti tipici, fiori e piante profumatissime.

Un servizio navetta al costo di 5€, garantisce inoltre, un tour delle coltivazioni, non solo della lavanda, ma anche delle altre erbe officinali presenti sul territorio (issopo, camomilla, salvia, finocchio, coriandolo ecc..).

Ciò che vi si parerà davanti sarà un paesaggio mozzafiato, profumi unici e colori abbaglianti, tanto che vi stupirete pensando di non essere nemmeno usciti fuori dalla vostra regione.

 

Le proprietà della lavanda

lavanda-non solo erbe

Alla fiera di Sale San Giovanni potrete acquistare ogni sorta di prodotto a base di lavanda.

Pare infatti, che questa pianta profumatissima abbia molteplici proprietà curative. I suoi olii essenziali possono essere utilizzati per contrastare l’insonnia, il mal di testa, la tosse e le punture d’insetto. Questo perchè i numerosi principi attivi posseduti dalla pianta, le conferiscono un’azione calmante e sedativa.

Utilizzata correttamente può anche calmare gli spasmi e i dolori addominali aiutando a distendere la muscolatura del ventre.

Le modalità di somministrazione sono molteplici: infusi, estratti, essenze, olii, e ognuna di queste tipologie può essere utilizzata per uno scopo specifico.

Queste sono solo alcune delle innumerevoli caratteristiche della lavanda. Se volete saperne di più, non vi resta che visitare la splendida Sale San Giovanni in questo periodo di piena fioritura!

 

Foto di copertina: Tiziana Gallo
Lucia Giannini

Lucia Giannini, da sempre con la passione per la scrittura e gli eventi culturali, un binomio che mi permette di dare libero sfogo alla mia necessità comunicativa.