Agretti, che gran sorpresa. Voi come li preparate? Io in due varianti Piacciono ad adulti e bambini

1 month ago Food36

Agretti o barba di frate? Devo dire che non conoscevo questa verdura. Ho avuto il piacere di assaggiarli dalla mia amica Luciana. Una piacevole sorpresa!

La cosa, ha solleticato la mia curiosità! Ora eccomi qua a proporvi due ricette veloci con questa verdura. Inoltre vi confido che i miei bambini hanno dato un riscontro positivo, del tutto inaspettato. Le mie proposte: agretti in padella e frittatine.

Ingredienti da usare per entrambe le preparazioni:

300 gr di agretti già puliti

100 gr di pancetta a dadini

uno scalogno

due cucchiai di olio extravergine d’oliva

sale q.b.

3 uova medie

50 gr di parmigiano reggiano grattugiato

50 gr di prosciutto cotto

sale q.b.

Olio extravergine d’oliva per ungere lo stampo

Procedimento per gli agretti in padella e per le frittatine:

Come prima cosa è necessario eliminare le radici (le parti bianche per intenderci), lavarli accuratamente con acqua fredda ed assicurarsi di eliminare tutta la parte terrosa residua.

Portate a bollore dell’acqua leggermente salata in una casseruola. Poi lessate gli agretti per circa 10-15 minuti e infine scolare.

Divideteli in due terzi da una parte ed un terzo dall’altra. In una padella versate due cucchiai di olio e lo scalogno e fate scaldare. Aggiungete la pancetta e fate rosolare. Ora aggiungete i due terzi degli agretti e fate insaporire.

Assaggiate e regolate di sale, se necessario, e spegnete il fuoco.

Con il terzo di agretti restante procedete così: in un mixer mettete il prosciutto e il parmigiano, ora frullate. Aggiungete gli agretti, le uova e frullate ancora.

Ungete una teglia da muffin o mettete dei pirottini in silicone e versate l’impasto nelle formine poco oltre la metà. Infornate a 200 gradi per 15-20 minuti in forno statico.

Ora potete servire: le frittatine con contorno di agretti saltati in padella con la pancetta!

Vi assicuro che piacciono anche ai bambini.

Buon appetito!

 

 

Anna

Anna, 39 anni, oltre ad essere una mamma, sono anche una grande appassionata di cucina rustica! Amo anche il basket, ma ormai ho appeso le scarpe al chiodo. Così ora mi dedico, con lo stesso entusiasmo, a pentole e fornelli per provare nuovi piatti e nuove versioni di quelli noti.