Cosa regalare alla neomamma? Tanto cibo: gnocchi alla romana con la zucca e pollo alla birra

11 days ago Bambini, Food172

La mia amica Patrizia diventerà mamma a breve e mi sono chiesta quale potrebbe essere un regalo gradito. Così, durante una riunione di redazione, mi sono confrontata con Le Amiche di Luciana ed eravamo tutte d’accordo sul fatto che un dono davvero prezioso sarebbe il tempo. Poichè non è proprio possibile donare tempo in più di cui godere o di cui avvantaggiarsi, allora perchè non aiutare facendo risparmiare tempo? Magari in cucina… Da qui nasce l’idea di regalare alla neomamma cibo pronto da consumare, scaldare o congelare e tirare fuori all’occasione.

Ho pensato a un paio di ricette che si prestano a questo scopo: gnocchi alla romana con la zucca e pollo alla birra.

Gnocchi alla romana con la zucca

Non so voi, ma io adoro la zucca!

Riesco ad usarla in molte ricette, dolci e salate. Dopotutto, il suo sapore delicato si presta molto alla fantasia in cucina. Di seguito la mia versione degli gnocchi alla romana con la zucca!

Gli ingredienti sono:

1 litro di latte

250 gr di semolino

2 tuorli

100 gr di parmigiano reggiano grattugiato

Noce moscata

30 gr di  burro

300 gr di zucca

Uno scalogno

Olio extravergine d’oliva

Sale e pepe

150 gr di gorgonzola o taleggio

20 gr di burro

100 gr di speck a fiammifero

Il procedimento da seguire è:

In una padella mettete un cucchiaio d’olio extravergine d’oliva e la zucca pulita e ridotta a tocchetti (più piccoli sono e prima sarà pronta) con  lo scalogno tritato.

Fate appassire la zucca fino a renderla cremosa. Salate e pepate a piacere. Fate raffreddare e frullate in un contenitore alto con un frullatore ad immersione. Successivamente, in una casseruola versate il latte ed aggiungete 30 gr di burro, la noce moscata ed il sale. Accendete il gas a fuoco moderato e fate arrivare quasi a bollore. Versate a pioggia il semolino e con una frusta a mano e mescolate accuratamente. Abbassate la fiamma e, sempre mescolando, cuocete per un paio di minuti facendo attenzione che non attacchi sul fondo.

A questo punto spegnere ed aggiungete i due tuorli, uno per volta, il parmigiano reggiano grattugiato e la crema di zucca.

Mescolate con cura fino ad amalgamare il tutto. Versate il composto su una teglia da forno bassa e larga (da pizza per intenderci) e con una spatola livellate il composto fino ad uno spessore di circa un centimetro.

Fate raffreddare e con un coppapasta di 4 centimetri ricavate i vostri gnocchi.

In  una teglia imburrata, sistemate gli gnocchi accavallandoli leggermente.

Cospargete tutta la superficie con il formaggio (gorgonzola o taleggio),  il burro e lo speck.

Ora in forno per 20 minuti a 180 gradi, fino a creare quella golosissima crosticina. Provateli!

Gnocchi alla romana con la zucca 2

Regalare alla neomamma un buon pollo alla birra

A me capita sempre che dopo una festa di compleanno o una cena con amici avanzi sempre della birra. Non essendo una fan di questa bevanda e non sopportando lo spreco, la uso per cucinare. Devo dire che l’esperimento ha sorpreso tutti, anche i miei figli che hanno gradito molto. Provate e fatemi sapere!

Gli ingredienti per il pollo alla birra sono:

400 gr di petto di pollo a fette

330 ml di birra

Farina 0

Sale

Uno scalogno

Olio extravergine d’oliva

Il procedimento da seguire è:

In una padella larga mettete lo scalogno tritato con due cucchiai d’olio extravergine d’oliva. Fate appassire leggermente a fiamma medio bassa.

Nel frattempo infarinate il pollo facendo aderire la farina da tutti i lati. Grazie a questa si creerà una cremina deliziosa.

Aggiungete nella padella il pollo infarinato ed alzate la fiamma. Fate rosolare bene il pollo, da tutti i lati. Salate e mescolate.

Ora aggiungete, con cautela, la birra nella padella del pollo.

Fate evaporare l’alcool per un minuto a fiamma alta e poi abbassate. Cuocere per altri 10 minuti fino a completa riduzione della birra.

Spegnete e lasciate riposare qualche minuto. Buon riciclo appetitoso!

 

Pollo birra1

Si tratta di pietanze veloci da preparare, facili da porzionare e gustose da assoporare. Così potrete regalare alla neomamma qualcosa che le faccia risparmiare tempo per godersi il suo bambino, per riposare ed evitare di impazzire tra pannolini e padelle.

Io e le mie amiche siamo certe che la vostra amica neomamma apprezzerà tantissimo. Fateci sapere!

Anna

Anna, 39 anni, oltre ad essere una mamma, sono anche una grande anche appassionata di cucina rustica! Amo anche il basket, ma ormai ho appeso le scarpe al chiodo, così ora mi dedico, con lo stesso entusiasmo, a pentole e fornelli per provare nuovi piatti e nuove versioni di quelli noti.