Fiori di zucca ed è subito profumo d’estate. Voi come li preparate?

4 months ago Food35

Quest’anno ho deciso di farmi un piccolo orto nel mio giardino! Un grazie speciale va alla mia mamma che ogni anno cerca di convincermi ed ora è riuscita nel suo intento. Tra l’altro anche mio figlio di 7 anni si è scoperto coltivatore! Così ho deciso di coltivare le zucchine e prima di raccogliere i miei amati ortaggi, la pianta ha prodotto i famosi fiori di zucca. Che fare? Inventiamo una ricetta!

Attenzione però, i fiori di zucca sono molto delicati. E’ necessario maneggiarli con cura e pulirli con delicatezza. Innanzitutto fate scorrere l’acqua con poca pressione e lavate i fiori di zucca per eliminare tutti i residui di terra che potrebbero esserci all’interno. Togliete i filamenti laterali e tagliate il gambo. Con le dita rompete il pistillo interno facendo leva da una parte e dall’altra con il dito per farlo staccare senza rompere il fiore. Ponete i fiori di zucca lavati su un piatto piano ricoperto con della carta assorbente.

Se non cucinate subito i fiori, coprite con altra carta assorbente e poneteli in frigo. Si manterranno per un giorno.

E ora via con la preparazione dei fiori di zucca ripieni.

Ingredienti:

  • 10 fiori di zucca
  • 60 gr di pomodori secchi
  • 200 gr di mozzarella fior di latte
  • olio extravergine d’oliva
  • sale

Procedimento:

Dopo aver lavato bene i fiori di zucca, dedicatevi al ripieno. In un mixer frullate la mozzarella ed i pomodori secchi. Aggiungete un paio di cucchiai d’olio extravergine d’oliva ed un pizzico di sale.  Non frullate troppo finemente. Assaggiate il composto e regolate di sale, se necessario.

Trasferite il composto in una sache a poche a bocchetta larga e farcite i vostri fiori di zucca. Arricciate leggermente le punte e disponeteli su una teglia da forno di vetro o su una teglia di acciaio rivestita con un foglio di carta da forno. Condite con un filo d’olio d’oliva ed infornate a 180° per 15 minuti. Controllate spesso la cottura, fino a doratura.

fiori di zucca ripieni

Se non gradite i pomodori secchi, potete sostituirli con delle olive taggiasche. Il risultato vi sorprenderà!

Buon appetito!

 

Anna

Anna, 39 anni, oltre ad essere una mamma, sono anche una grande appassionata di cucina rustica! Amo anche il basket, ma ormai ho appeso le scarpe al chiodo. Così ora mi dedico, con lo stesso entusiasmo, a pentole e fornelli per provare nuovi piatti e nuove versioni di quelli noti.