Giornata Mondiale della Pizza: Urrà! La pizza inventata dalla mia bambina: Pizza Elena

1 year ago Food55

Oggi, in occasione della giornata mondiale della pizza, vi propongo la pizza preferita della mia bimba e qualche segreto di un esperto panificatore.

La pizza preferita da Elena è stata inventata da lei stessa ed ogni volta è un gran successo. Tra l’altro è un modo goloso per far mangiare la verdura, cosa che non guasta!

Gli ingredienti:

Per l’impasto:

250 gr di farina 0
150 gr di farina integrale
100 farina Manitoba
250 ml di acqua
100 ml di latte
20 gr di miele
30 gr di sale
50 gr di olio extravergine d’oliva
Una bustina di lievito di birra secco

Per il condimento:

300 gr di spinaci surgelati
Uno scalogno
200 gr di gorgonzola dolce
150 gr di salsiccia o wurstel

Come preparare Pizza Elena

Oggi, Giornata Mondiale della Pizza, io preparo Pizza Elena.

Fate scaldare leggermente l’acqua ed il latte in una coppetta. Aggiungete il lievito secco ed il miele e fateli sciogliere con una piccola frusta o con una forchetta, mescolando. Rovesciate il contenuto della ciotola in una planetaria ed aggiungete l’olio extravergine d’oliva.

Ora tocca alle farine. Azionate la planetaria con il gancio per circa 5 minuti. Verificate l’impasto perchè deve risultare morbido ed aggiungete il sale e dell’altra acqua tiepida se necessario.

Pulite i bordi con una spatola ed azionate nuovamente. Fate impastare per circa 10 minuti sempre monitorando la consistenza dell’impasto. L’impasto della pizza dovrà essere morbido, ma mai appiccicoso.

Rovesciate in una capiente ciotola e fate lievitare nel forno spento, coperto con un canovaccio per circa 3 ore. Il vostro impasto deve stare al caldo.

Togliete dal frigo, gli spinaci, la gorgonzola e la salsiccia o i wurstel e fate stemperare.

Trascorso il lasso di tempo che dicevo prima, recuperate l’impasto e stendetelo in due teglie già unte di olio. Rimettere nel forno spento e fate lievitare nuovamente.

 

Il segreto di Pizza Elena è il condimento

Ora dedicatevi agli spinaci. In una padella versate due cucchiai d’olio extravergine d’oliva e lo scalogno tritato, fate appassire leggermente e poi versate gli spinaci.

Fate cuocere per 10 minuti fino a completa cottura. Private la gorgonzola della crosta ed inserite nella padella ancora calda. Attendere qualche minuto e poi mescolare per amalgamare gli ingredienti. Fate riposare 10 minuti.

Recuperare le teglie della pizza e condite con gli spinaci e gorgonzola distribuendo su tutta la superficie. Tagliate la salsiccia o i wurstel a rondelle e ponete sugli spinaci.

Salate e condite con un filo d’olio extravergine d’oliva.

Infornate a 200 gradi per 15 minuti nel forno preriscaldato. Verificare la cottura dopo 10 minuti e ruotate la teglia. Portate a cottura e fate riposare un paio di minuti prima di servire. Una goduria!

E ora i consigli dell’esperto panificatore Giancarlo

Sono preferibili le teglie in ferro.

Una volta che avete steso la pizza nella teglia, ricordatevi di farla lievitare ancora.

E non infornate mai a una temperatura inferiore ai 180 gradi.

Ancora una cosa… usate il forno ventilato se vi piace farcire tanto!

 

Buona Giornata Mondiale della Pizza!

 

Anna

Anna, 39 anni, oltre ad essere una mamma, sono anche una grande appassionata di cucina rustica! Amo anche il basket, ma ormai ho appeso le scarpe al chiodo. Così ora mi dedico, con lo stesso entusiasmo, a pentole e fornelli per provare nuovi piatti e nuove versioni di quelli noti.