Artemisia Gentileschi, tra i più grandi pittori di tutti i tempi

Questo mese la protagonista della rubrica “Lo Specchio di Venere” è Artemisia Gentileschi, nata l’8 luglio 1593 e deceduta il 14 giugno 1653. Desideriamo ricordare la grande pittrice per la sua vita e la sua ribellione alle convenzioni dell’epoca, come ci spiega la piccola autrice di questo articolo: Serena, 10 anni, quinta elementare.

Così le ho chiesto…

chi è artemisia gentileschi

 

Chi è Artemisia Gentileschi?

C’era una volta una ragazza di nome Artemisia Gentileschi, fin da piccola le piaceva dipingere. A diciassette anni era già molto brava, ma la gente era scettica e si chiedeva come facesse a dipingere così bene.

A quell’epoca, la maggior parte delle donne non aveva il diritto di avvicinarsi alle grandi botteghe degli artisti più famosi.

Artemisia era fortunata non perché aveva diritti diversi dalle altre ragazze, ma perché suo padre era amico del famoso pittore Agostino Tassi.

Così Agostino le diede tante lezioni e diceva che lei era la sua allieva più brava.

Per Agostino lei non era solo questo, bensì la desiderava come amante, Artemisia però, continuava a rifiutare.

Un giorno Artemisia disse tutto al padre, il quale, nonostante Agostino fosse suo amico, lo denunciò. Al processo Agostino fu ritenuto colpevole.

Oggi, Artemisia Gentileschi è annoverata tra i più grandi pittori di tutti i tempi.

Foto di copertina di artemagazine.it

Serena

Quando è iniziata la didattica a distanza a causa della pandemia di Covid 19 ero piuttosto scettica. La mia preoccupazione riguardava soprattutto il proseguimento del programma e il livello di attenzione e impegno che sarebbe stato tenuto da mia figlia. Ebbene su alcuni aspetti mi posso ritenere soddisfatta perchè gli esercizi assegnati le hanno permesso, nonostante la modalità di insegnamento, di continuare a sviluppare la sua capacità di scrittura. Questa ne è la prova! Sono convinta però, che la didattica a distanza possa essere adottata solo in situazioni emergenziali. Non è neppure un metodo da aggiungere a quello in presenza in quanto solo stando insieme si possono cogliere tutte le sfumature e acquisire tutte le capacità collegate alla competenza da acquisire.

 

 

Luciana

Luciana Spina, tante cose, ma qui soltanto blogger. Adoro osservare la realtà. Lo spirito critico e la concretezza sono, nel bene e nel male, le mie caratteristiche.